FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

27 febbraio 2006

Ciao Torino...


Finiscono anche le Olimpiadi... Anche la cerimonia di chiusura è degna del migliore impegno italiano di tutti i tempi. Grandi coreografie, ospiti famosi, spettacolo pirotecnico senza precendenti. Penso che sarà difficile dimenticare certe immagini, e di questo sono orgoglioso di essere italiano. Commenti di fronte a tanto lavoro ce n'è ben poco, per una volta tanto ho gradito anche la presenza della Valeriona nazionale, Elisa ha fatto il suo dovere (la Rai pure mettendo degli indispensabili e improrogabili spot in mezzo), Ricky Martin ha condito il tutto con un po' di ritmo latino che non guasta mai, un paio di invasioni (carnevalesche?) ci hanno fatto ridere (complimenti ai placcaggi delle forze dell'ordine), una bambina (Eleonora) ci ha fatto capire quanto bello, innocente ed emozionante può essere il nostro inno, Avril Lavigne ci ha ricordato che le prossime olimpiadi saranno in Canada e il sindaco di Vancouver ci ha ricordato che non tutti hanno 2 gambe, ci vedono e hanno 2 braccia. Fra poco iniziano le Paraolimpiadi, in molti le snobberanno, tanti non sapranno nemmeno che esistano. Io ve lo ricordo (poi non dite "non lo sapevo..."), lo sport è una cosa bellissima, per tutti e non fa differenze per nessuno. Nessuno.

1 commento:

dj Luca ha detto...

Sinceramente questa cerimonia di chiusura mi ha un po' deluso, molto più lenta e noiosa rispetto a quella d'apertura..Cmq gli ospiti l'hanno risollevata!!Nel complesso belle olimpiadi!!W l'Italia e il Curling:)))