FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

25 luglio 2006

Visite


Controllando le statistiche di Shinystat ho la possibilità di vedere alcuni dettagli riguardo le visite che ricevo nel blog, come ad esempio il tipo di connessione, il browser utilizzato e il sistema operativo.
Alcune visite mi hanno sorpreso, dall'immagine potrete vedere le visite che ho ritenuto più particolari.
Ad esempio:
(+) Apple: non mi stupisce che usino Safari e Mac OS, mi stupisce il fatto che abbiano visitato il mio blog.
(+) University of California San Francisco: mentre le università italiane continuano a usare Explorer e Windows in America usano Safari e Mac OS.
(+) Google inc.: non so ma non hanno lasciato traccia, né del browser né del loro sistema operativo.
(+) Ministero dell'interno: beh, almeno usano Firefox.
Tutte le altre visite le potete vedere nell'immagine.

7 commenti:

exsurge domine ha detto...

quindi tutti questi han visitato il tuo sito?

occhio..anche l'arma dei carabinieri O_o'

Saint Andres ha detto...

Ebbene sì. Almeno secondo quanto dice il contatore delle visite.

Jeby ha detto...

già, io ormai ho perso il conto delle visite strane. Una volta addirittura una divisione dell'esercito USA ha visitato il mio blgo.. chissà cosa cercavano! Comunque non tutte le università USA usano Safari o Firefox, alcune di quelle che visitano il mio blog usano IE o suoi derivati. invece l'amministrazione pubblica della città L'Aquila, passata da me per caso (penso), usa firefox. :-)

Saint Andres ha detto...

x Jeby: però in Italia in molte università manco sanno che cos'è un Mac... ma lasciamo perdere su questo argomento sono in pochi che possono dire la loro.

Alla fine me lo chiedo anche io che cosa stavano cercando quelli che sono venuti a visitarmi.
Un'altra cosa ho scoperto guardando la provenienza dei visitatori: alcuni vengono da siti stranieri dove non compare nemmeno un link al mio sito...

Saephyroth ha detto...

Beh in molte università usano il linux perchè decisamente più economico e pieno di programmi gratuiti. Altrimenti prendono il windows perchè è un os più "uniformato" e diffuso e dunque sperano di insegnare allo studente come comportarsi un un ambiente informatico diffuso oramai anche nel mondo del lavoro.
Il mac ha il grosso vantaggio di essere molto più user-friendly ma costa di più, e quando all'amministrazione devono decidere di fare aule di informatica di 100 pc il sovrappiù di prezzo diventa significativo nel bilancio.

Saint Andres ha detto...

Ho dovuto cancellare un commento di un Anonimo:
Quindi evitiamo:
(1) di fare supposizioni improprie
(2) di usare toni volgari
(3) di usare il commento Anonimo, almeno un nickname!

elwarin ha detto...

solitamente sono visite fatte in studi statistici riguardo a un po' tutto internet...personalmente ho preferito bloccarle tutte le visite sgradite, almeno sul mio pc, poi anche se sono sul blog non ho nessun problema