FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

1 novembre 2006

[30] Auto: Fiat Linea

Image

Come suggerito da Jeby, questa volta si discute della nuova Fiat Linea che debutta al salone di Istanbul.
Di solito le rivisitazioni in chiave 3 volumi di auto nate come a 2 volumi non sono sempre riuscitissime. Anzi in molti casi sono sempre abbastanza goffe, poco slanciate, con un terzo volume vistosamente fuori posto.
Quando ho però visto le foto della Linea ho subito apprezzato il grande impegno del centro stile di Fiat Auto.
Il progetto come potete leggere dalle fonti è stato coordinato da Frank Stephenson (creatore della Mini e presente anche nel team di sviluppo del design della Maserati Quattroporte) e la vettura finale è di circa 50 centimetri più lunghi della Punto a 2 volumi.
Che altro dire sul design? Beh, a me sembra veramente riuscita, tutto sommato la vettura gode di vita propria, nel senso che non è un collage di auto ed elementi già visti, il frontale è stato leggermente rivisitato e pur riprendendo le linee della Grande Punto si notano le differenze, come nel posteriore dove i fari hanno un ottimo disegno e si raccordano in modo ottimale con la fiancata.
La fiancata è pulita e sobria, con la finestratura a mezza luna è molto apprezzabile.
Non so come ma a vederla di tre quarti è venuto in mente per circa mezzo secondo la concept Focus Vignale di Ford.

Fonti: Autoblog.it | Omniauto.it

10 commenti:

Jeby ha detto...

Penso che rimarrà una vettura legata ai mercati orientali, dove i 3 volumi vanno molto. Però devo dire che gli è riuscita molto bene! Provate a confrontarla con la Marea e vededrete che FIAT ha davvero fatto molto in questi anni... peccato che non basti, Alfa e Lancia non hanno ancora ricevuto tutte le cure necessarie. però la speranza c'è!

p.s.: la FIAT linea sarebbe l'omologa della WV Jetta (che nome...), la tre volumi della golf. Sinceramente, anche qui... Italian do it Better!

Piggio ha detto...

la jetta porta sfiga
E qualcuno che mi legge lo sa.
Cmq bellina, mi ricorda le prime 3 volumi deridate dalla vecchia 206.
La fiat si è nipponizzata e ha perso il suo stile.
Speriamo ri riprenda

Saint Andres ha detto...

x JEBY: italians do it better ma di brutto in questo caso, cercando di non essere di parte secondo me quest'auto è uan spanna sopra a quelle delle concorrenti (Jetta o anche Megane 4p).
Lancia ha bisogno di una cura brutale, roba da cambiare un po' tutte le carte con auto lussiose ma non "da vecchi". E non carrozzoni come l'ultima concept della Delta, io voglio una Delta che sia una berlina media (Bravo e Golf per intenderci) non cose stratosferiche, piuttosto per questo dovrebbero pensare ad una nuova Thesis.

x PIGGIO: mah, per me non è nipponizzata la Fiat, anzi auto come Grande Punto per me sono espressione totale del made in Italy.

ape ha detto...

dipende che latitudine di oriente..in alcuni paesi le macchine se le sognano!

zellon3 ha detto...

secondo me il frontale riprende paro-paro (a parte i fari della grande punto) la nuova linea di casa audi, con la grata divisa in due dallo spazio per la targa e la forma smussata agli angoli,incorniciata da cromatura...

Saint Andres ha detto...

x ZELLON3: giusto, il frontale è molto Audi, ma le serie precedenti, non le Audi attuali. Nonostante il riferimento neppure tanto velato lo trovo molto piacevole.

zellon3 ha detto...

sei sicuro?il mio babbino ce l'ha l'audi A6 modello vecchio e ti posso assicurare che questo frontale assomiglia a quello della serie nuova, che io trovo semplicemente stupendo per classe e aggressività. Almeno così mi pare, comunque

http://assets.audi.co.za/a4/index_pic1.jpg

ecco questa immagine secondo me rende evidente la somiglianza ;P

Saint Andres ha detto...

Mah... quello della serie nuova ha la cornice che collega sia la parte superiore che quella inferiore, formando un unico trapezio, quello vecchio è molto più simile a questo, un po' come quello della nuova Audi A3, prima che montasse la calandra single fframe, aveva solo una scanalatura che univa la parte superiore con quella inferiore, ma erano comunque due pezzi separati (calandra e presa d'aria inferiore) ora non più. Poi solo il fatto di aver il fascione per la targa dello stesso colore della carrozzeria e non nero è un motivo per cui l'associo alla precedente versione dell'A6.

Jeby ha detto...

è vero, assomiglia ad un audi non di ultimissima generazione... però alla fine il frontale è quello della Punto! Ah, a quanto pare arriverà in spagna!

p.s.: in Cina comprano solo 3 volumi!! Figuratevi che hanno fatto una "3 volumi" anche della honda jazz (che è una... monovolume!!!) e l'auto più diffusa è la WV Santana, una specie di Jetta (soprannominata anche Jettala a mare) degli antipodi.

Saint Andres ha detto...

Eh eh Jeby! Sono proprio strani questi cinesi!