FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

10 marzo 2008

Cellulari | Nokia N96






Ve lo avevo anticipato prima di Natale, E durante il GSMA World Mobile Congress di Barcellona di Febbraio è stato ufficialmente presentato. Sto parlando del Nokia N96, il nuovo smartphone Nokia che dovrebbe sostituire l'attuale N95.
Non mi soffermo sulla scheda tecnica dettagliata ma vi segnalo comunque alcune sue caratteristiche interessanti:
  • quad band GSM/GPRS/EDGE, UMTS/HSDPA 3.6 mbps
  • Symbian S60 3rd Edition Feature Pack 2
  • display da 2,8 pollici QVGA (240 x 320 pixel) 16 milioni di colori
  • fotocamera da 5.0 megapixel con autofocus, flash a doppio LED ed ottica Zeiss
  • registrazione filmati VGA a 30 fps
  • connettività Wi-Fi 802.11b/g, Bluetooth 2.0 + EDR
  • sintonizzatore DVB-H integrato per la TV
  • modulo GPS integrato con Nokia Maps 2.0
  • memoria interna di 16GB espandibile con schede microSD
Che dire un terminale davvero sbalorditivo, ma soprattutto decisamente bello da vedere con un desgn che si ispira al Nokia N81, quindi un design "glossy", lucido, davvero molto affascinate, ma allo stesso tempo semplice, con sistema di apertura a doppio slide (a scorrimento).

[UPDATE] In anteprima lo spot ufficiale del telefono:




3 commenti:

ELMANCO / Stefano Ricci ha detto...

Se non fosse per il touch screen, somiglierebbe non poco all'iPhone.

Matteo ha detto...

E' un "qualcosa" di davvero pazzesco. Chiamarlo cellulare sarebbe molto più che riduttivo. Integra tutto quello che un qualsiasi super appassionato di tecnologia e mobile può immaginare contenuto in una sola cosa. Soltanto non mi permetto di voler sapere il prezzo. Immagino che sarà proporzionato alle sue capacità: quindi penso davvero alto.

Saint Andres ha detto...

x MATTEO: Il prezzo sarà allineato a quello dell'N95, quindi non proprio a buon mercato, per lo meno inizialmente. Bisogna anche dire però che i suoi soldi li vale!

x ELMANCO: In effetti la somiglianza con l'iPhone un po' si nota, anche se io non lo paragonerei molto al telefono Apple, però bisogna ammettere che comunque lo spunto lo hanno preso.