FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

24 novembre 2008

Lunedì di neve

Nevica. Incomincia bene la settimana. Stamattina mi sono svegliato che pioveva e mentre cercavo di dormire tentando di non morire assiderato in autobus sono stato svegliato dai borbottamenti della gente stupita di come fuori nevicava.
Improvvisamente il paesaggio è diventato polare e ho subito capito che sarebbe stata una giornata davvero fredda anche se di solito non mi faccio mai spaventare dal gelo.

In ogni caso la neve per quanto bella ha i suoi svantaggi. Sono arrivato mezz'ora dopo con l'autobus, il traffico era completamente impazzito, ho assistito al volo d'angelo di uno sfortunato ragazzo che ha toccato i freni del suo motorino (non si è fatto nulla ma ci è mancato poco che non finisse travolto dall'autobus dove ero io).
In aula poi non so perchè ma di solito ci sono temperature tropicali, con 45 gradi all'ombra, oggi invece c'erano -25 gradi che probabilmente aprendo le finestre ci saremmo scaldati. Non avevo particolarmente freddo però le mani tendente al viola mi facevano intuire come ci fosse qualcosa che non andava.

Che giornata!

4 commenti:

Lacrimadiluna ha detto...

Pensa che se l'autobus travolgeva il ragazzino a lezione non ci andavi proprio... Ammiro in maniera spropositata gli autisti degli autobus...

Saint Andres ha detto...

Ma la fortuna è stata che alla fine l'autobus si era appena fermato perché c'era colonna, è stato fortunato il ragazzino che c'era traffico!

Zion ha detto...

le mani blu sono un aimmagine graziosa, ma vagamente inquietante...un bel paio di guanti sarebbero una soluziione, ma chissà se riusciresti a prendere appunti!!!
^_^

Neveeeee <3

Zion

Saint Andres ha detto...

Eh, sì, scomodo davvero prendere appunti con i guanti. Gli ultimi 5 minuti ho mollato tutto perché ormai non riuscivo più a muoverle!