FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

27 gennaio 2010

iPad, le tavole della Legge portate da Steve Jobs

apple tablet, ipad
“We want to kick off 2010 by introducing a truly magical products today.”
Quando Steve Jobs dal palco dello Yerba Buena Center in San Francisco ha pronunciato queste parole di sicuro gli occhi dei Mac User più accaniti si sono illuminati. Ci ha anche scherzato citando le parole del Wall Street Journal:
apple tablet, ipad
"L'ultima volta che c'è stata così tanta eccitazione riguardo una "tavoletta" c'erano dei comandamenti scritti sopra di essa"
Tanto per indicare come la febbre da tablet (tavoletta appunto) abbia raggiunto livelli quasi imbarazzanti in questi ultimi mesi. Alla fine è arrivato, iPad si chiama e promette di diventare il nuovo must dell'anno, un altro prodotto già esistente (per lo meno per quanto riguarda il genere) dove Apple ha messo le mani esaltandone le caratteritiche migliori come solo loro sanno fare.
apple tablet, ipadDesign minimal, in linea con gli altri prodotti in alluminio, aspetto vagamente quadrato (forse quel cornicione nero si poteva evitare), con una tastiera decisamente su cui mettere le dita ma soprattutto tutto quanto possa farlo sembrare un big-iPhone, un iPhone ingrandito con un interfaccia ridisegnata (soprattutto per quanto riguarda la applicazioni) tanto che non servono tante spiegazioni sulle sue funzioni.
  • display da 9.7 pollici
  • mezzo pollice di spessore (1.27 cm)
  • poco più di mezzo chilo di peso
  • disco fisso flash da 16 a 64 GB
  • processore Apple A4 da 1 GHz
  • 10 ore di autonomia video, sì video!
  • 1 mese di autonomia in stand by
  • accelerometro e bussola
  • Wi-Fi e Bluetooth
  • altoparlanti e microfono
Di sicuro Apple sembra aver creato qualcosa che probabilmente farà presenza fissa sulle scrivanie dei manager più tecnologici, mentre nelle loro stesse tasche ci sarà un iPhone. Un prodotto che sappiamo bene come potrebbe andare a finire, ovvero una rivoluzione che con gli anni prenderà sempre più piede passando dall'essere cool ad essere una cosa seria, come iBooks, l'applicazione per gli eBook (i libri elettronici che manderanno in pensione una fetta di quelli cartacei); una cosa che Amazon con suo Kindle ha già mostrato al pubblico da un annetto ma che di sicuro non ha l'appeal di questa applicazione Apple.

2 commenti:

Noy a.k.a. Manah ha detto...

Hai visto che bello? Forse in molti ci aspettavamo di più, dato l'hype generatosi, ma sono certo che iPad saprà offrirci tanto.
Ho scritto qualcosa anch'io a riguardo ;)

Zion ha detto...

ecco un prodotto apple che secondo me è davvero alla portata di tutti! è praticamente un portatile senza essere un pc!!! è meraviglioso!!!