FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

1 agosto 2008

Batman: The dark knight | La mia recensione

"Because he's the hero that Gotham deserves, but not the one it needs right now… so we'll hunt him …because he can take it… because he's not a hero… he's a silent guardian, a watchful protector… a Dark Knight."
Gordon
Sono andato al cinema a vedere l'ultimo capitolo cinematografico riservato all'eroe pipistrello, "Il cavaliere oscuro" (attenzione nel link viene svelata la trama del film). Non sono andato a vedere Batman Begins, quindi per questo film posso lasciarvi alla pagina di Wikipedia.
Come ben saprete il film diretto da Christopher Nolan, vede come protagonisti principali Christian Bale (Bruce Wayne/Batman) Heath Ledger (il Joker) che si vocifera potrebbe vincere il premio Oscar per l'interpretazione pur non essendo più in vita in seguito ad un tragico incidente all'inizio del 2008 e Aaron Eckhart (Harvey Dent/Due Facce).

Un film che ha dell'incredibile, abituati a vedere Batman sempre al centro della scena in questo caso il regista riesce a creare un film girato attorno anche ad altri personaggi, come Joker e Due Facce senza togliere nulla al protagonista vero e proprio ma rendendo il tutto decisamente più intrecciato rispetto ad altri film della serie.
Joker appare tanto spietato, psicopatico quanto privo di ogni scrupolo, il contrario dell'incorruttibile Harvey Dent prima di trasformarsi in due facce e unirsi ai "cattivi" del film. In una Gotham in cui sembrava che la malavita fosse stata sopraffatta tutto sembra andare per il peggio, ma Batman riesce ancora una volta a dare una speranza al popolo, mostrando che non tutto è buio e mostruoso. Ad un prezzo però non indifferente.

Che altro dire sul film? Le atmosfere cupe dei fumetti sono state mantenute, ma la cosa che fa più piacere è il cambio di rotta rispetto al "fantasy" dei film di Tim Burton o al ridicolo dei precedenti film di Joel Schumacher, in cui secondo me abbiamo raggiunto il fondo per quanto riguarda questo genere di film.
Con "Il cavaliere oscuro" Batman ritorna ad altissimi livelli, in cui i personaggi rivestono un ruolo centrale unendosi in modo perfetto con la storia, evitando ogni tipo di forzatura hollywoodiana. Il film appare decisamente realistico, come fosse ambientato ai giorni nostri, ogni particolare "fumettoso" è stato riproposto in chiave più attuale, realistica, quindi ecco che il Joker non è truccato di tutto punto per assomigliare alla serie animata ma molte volte lo vediamo con un trucco decisamente più "sfatto" che aumenta il senso di inquietudine nei suoi confronti, soprattutto ogni volta che la colonna sonora ci fa intuire il suo arrivo, si rimane col fiato sospeso aspettando la prossima mossa del Joker, senza riuscire mai ad immaginare cosa possa accadere, vista l'imprevedibilità del personaggio.

Un film in cui si fondono assieme i temi moderni della società, il coraggio di essere un eroe, ma anche la difficoltà di rappresentare un simbolo, la responsabilità di non poter sbagliare soprattutto quando dai speranza alla gente e quando questa è pronta a distruggere la tua immagine al primo passo falso. Ed è qui che Joker si inserisce nel film, come la voce del mostro che incute terrore, ma che in quanto diverso può essere allo stesso piano di Batman.

La pagella
  • Voto 10 al Joker, il migliore che abbia mai visto in un film di Batman, la personificazione della pazzia, di quelle da fare venire i brividi appena ci si ferma un attimo a rifletterci sopra. Heath Ledger riesce ad interpretare la follia allo stato puro, senza freni. Un mostro di una malvagità fuori dal comune, con l'unico intento di essere folle.
  • Voto 10 a Harvey Dent/Due facce, che è anche il Due facce più brutto che abbia mai visto, ma anche il più realistico, interpretato in maniera magistrale da Aaron Eckhart, che riesce a creare un mito per gli abitanti di Gotham ma che rimarrà un uomo che cade nel momento più tragico della sua vita, distrutto dal dolore si trasforma in quello che nessuno vorrebbe mai vedere.
  • Voto 8 a Batman, perché nonostante tutto non sempre è in primo piano, è questo secondo me è anche un bene visto le caratteristiche degli altri antagonisti del film che meritano di essere trattati a tutto tondo. Batman riesce ad essere l'anello che congiunge il supereroe all'uomo "normale", a volte in difficoltà, con i suoi dubbi, con il problema di dover rappresentare una speranza per la gente.
  • Voto 10 a Morgan Freeman, perché è unico, qualsiasi cosa faccia gli riesce sempre bene e la sua espressione bonaria è sempre rassicurante.
  • Voto 7 al doppiaggio in italiano, che è cambiato in alcuni punti (ad esempio nella voce del Joker (doppiata da Adriano Giannini), adesso diversa da quella dei primi trailer (in cui era doppiato da Fabio Boccanera), sembra più incisivo ed espressivo, anche se la voce di Batman in costume non è delle migliori, però è migliore di quella originale in inglese.
  • Voto zero alla Batmobile, perché è la peggiore che esista, una specie di trivellatrice alla Armageddon, efficace ma tanto brutta quanto goffa. In ogni caso il film è in buona compagnia, non ho apprezzato nessuna Batmobile dei film passati, per me l'unica rimane quella della serie animata che guardavo da piccolo, questa che si intravede appena:
Il film grazie all'interpretazione illuminata di Heath Ledger ha subito conquistato i fans più appassionati della serie, più di quanto abbia fatto il protagonista stesso, è stato quindi inevitabile che alla morte di Ledger il film abbia acquistato ancora più notorietà, superando in America molti record nei cinema, citando wikipedia:
  • Maggior numero di copie presenti nelle strutture cinematografiche: 4.366 cinema e oltre 9.200 schermi
  • Maggiore incasso nelle proiezioni di mezzanotte: 18,5 milioni di dollari
  • Maggiore incasso IMAX nelle proiezioni di mezzanotte: 640 mila dollari
  • Maggiore incasso nel giorno d'apertura: 67,8 milioni di dollari
  • Maggiore incasso di venerdì: 67 milioni di dollari
  • Maggiore incasso di domenica: 43 milioni di dollari
  • Maggiore incasso nel weekend di apertura: 158,4 milioni di dollari
  • Maggiore incasso IMAX nel weekend di apertura: 6.2 milioni di dollari (in un totale di 94 schermi)
  • Maggiore incasso in un weekend nel mese di luglio
  • Maggiore incasso nel weekend di apertura nel 2008
  • Incasso superiore ai 100 milioni in meno giorni di programmazione: 2 soli giorni
  • Incasso superiore ai 200 milioni in meno giorni di programmazione: 203,8 (243 compreso l'estero) in soli 5 giorni
  • Più alto giudizio globale degli utenti raggiunto sull'IMDb in meno giorni: 19mila voti in soli 3 giorni, per un voto di 9.5/10.
** Il film è stato oggetto di un'imponente campagna di viral marketing creata ad hoc per appassionare i fans prima dell'uscita del film, di cui vi propongo alcuni stralci ma che potete vedere in modo completo qui:
  • Nel maggio 2007 appare on-line il sito IBelieveInHarveyDent.com ("io credo in Harvey Dent"), che ospita la campagna politica di Dent per il ruolo di procuratore distrettuale.
  • Dopo poco, appare il sito IBelieveInHarveyDentToo.com ("anch'io credo in Harvey Dent"), una versione vandalizzata del precedente, dove, per ogni email inviata dai fan, appariva un pixel della prima immagine del Joker.
  • Il 28 febbraio 2008 il virale riprende. Sul sito IBelieveinHarveyDent.com compare un form con la richiesta di inserire la propria e-mail e il proprio numero di telefono: da una non-specificata Gotham United Against Crime ("Gotham Unita contro il crimine") con indirizzo takebackourcity@ibelieveinharveydent.com ("riprendiamoci la nostra città @..."), si ricevono inviti ed istruzioni sul come supportare Dent e salvare Gotham City dalla criminalità, e dopo qualche giorno chi ha lasciato il proprio numero telefonico riceve una chiamata di propaganda elettorale direttamente dalla voce di Dent. Sul sito intanto, compaiono consigli su come supportare la campagna, e materiale elettorale (tra cui alcuni banner).
  • Riprende poi a muoversi il Joker, aggiornando The Ha Ha Times, avvisando via telefono che è ora di rimettersi al lavoro, e chiedendo di risolvere quiz su ClownTravelAgency.com ("Agenzia di Viaggi per Clown") e di recarsi in vari posti nel mondo; chi lo fa, riceve un kit e delle istruzioni per violare il sito AcemSecurity.com, e chi esegue questo compito si vede comparire sullo schermo un avviso da parte della Polizia di Gotham (e dalla voce di Jim Gordon): in realtà era tutta una "trappola" (uno scherzo, in coincidenza del primo aprile).
** Numerose sono le locandine del film, oltre a quella all'inizio del post (poster in inglese), eccone alcune:
** Batman nel film quando non guida la sua Batmobile è al volante di una Lamborghini Murcielago di color grigio antracite per essere più discreto e non essere riconosciuto, pur senza evitare riferimenti al suo personaggio, infatti in spagnolo Murcielago significa pipistrello.
In Batman Begins invece Bruce Waine era alla guida di una della stessa Lamborghini ma in versione roadster.
** Per chi volesse vedere i trailer sulla pagina di Apple dedicata a Quicktime si trovano i trailer del film, anche in formato HD a 720p e 1080p.

** Concludo con questo post di un blog che cita alcune notizie riguardo questo ultimo film, di un blog di fans di Batman in cui trovare inoltre i wallpapers (cioé gli sfondi per il proprio desktop) del film. Qui invece un altro blog italiano, davvero informatissimo, da tenere d'occhio soprattutto per l'uscita della versione su dvd.

** Video
** Concludo con la track list della colonna sonora realizzata da Hans Zimmer and James Newton Howard. Fin dai primi ascolti è entrata in cima alle mie preferenze, riuscendo a coniugare in maniera perfetta lo spirito del film. Soprattutto nell'ultima traccia "A Dark Knight" si riesce a intuire lo spirito del film, quello che rappresenta Batman come un eroe che lotta con il suo lato umano, fatto di sacrifici e insuccessi.
Ecco le tracce dell'album con il link per le canzoni che più preferisco.
  1. "Why So Serious?"
  2. "I'm Not a Hero"
  3. "Harvey Two-Face"
  4. "Aggressive Expansion"
  5. "Always a Catch"
  6. "Blood on My Hands"
  7. "A Little Push"
  8. "Like a Dog Chasing Cars"
  9. "I Am the Batman"
  10. "And I Thought My Jokes Were Bad"
  11. "Agent of Chaos"
  12. "Introduce a Little Anarchy"
  13. "Watch the World Burn"
  14. "A Dark Knight"
Batman: The dark knight

2 commenti:

Bruna ha detto...

ciao!
bellissime le locandine *_*
e ovviamente tutto il tuo post u.u concordo alla perfezione specialmente nella pagella... mai vista batmobile più brutta XD
come ti scrivevo su psycodrammi non mi funziona il secondo link, fammi sapere! :)

Bonekamp ha detto...

post-fiume!
in fondo il film lo merita
concordo in ampia parte