FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

20 marzo 2009

Arisa: ma che personaggio è??

arisa, sinceritàarisa, sinceritàÈ stata l'ultima rivelazione di del Festival di Sanremo, che dopo qualche anno di "agonia" grazie ad un'ottima conduzione è riuscito a risollevarsi in maniera decorosa offrendo uno spettacolo canoro discreto.
Pur non avendolo seguito tra tutte le proposte quella che più mi ha colpito e che (meritatamente) ha vinto c'è Arisa (qui il canale, non so se sia ufficiale o meno, su YouTube), personaggio incredibile di cui tutti hanno parlato in questi giorni.
È davvero strana questa ragazza, a me ricorda un po' Calimero, un po' un manga, un personaggio di un cartone animato!
Con quei suoi capelli neri, i suoi occhialoni e quel rossetto così rosso ha uno stile inconfondibile, molto strano, può piacere o meno ma non rimane inosservata. Arisa ha fatto l'estetista in passato e si è avvicinata al trucco "teatrale", cosa che probabilmente la influenzata nel suo trucco di cui ho parlato.
arisa, sinceritàPer gli interessati, Arisa veste Clotilde, marchio nato da un piccolo atelier di Prato, nato dalle menti e dalle mani delle due sarte Silvia Bartolini e Costanza Turchi. Il brand è nel 2003 a Prato (con sede in via dei Manassei), Clotilde si è trasferito poi in un negozio di via Ferrucci 62, ad Agliana (Pistoia). arisa, sinceritàArisa non è altro che l'acronimo delle iniziali dei nomi dei suoi familiari: Antonio (il padre), Rosalba (lei), Isabella e Sabrina (le sorelle), Assunta (la madre), il suo vero nome è Rosalba Pippa. Il brano che le ha permesso di vincere il Festival è ormai il famosissimo "Sincerità" (guarda su YouTube, leggi il testo), composto da Giuseppe Anastasi (il suo fidanzato), Maurizio Filardo e Giuseppe Mangiaracina e che potrete ascoltare di seguito, contenuto nell'album omonimo.
arisa, sinceritàarisa, "sincerità", live e partecipazioni:
* live at feltrinelli, roma
* porta a porta
* domenica in
* x-factor
* quelli che
Qui un momento divertente del Dopo Festival, in cui Arisa nella sua innocenza approfitta dello spazio domande pur non avendo domande, con un misto di timidezza e riservatezza che l'hanno sempre accompagnata.

7 commenti:

Zion ha detto...

a me sembra una persona che ha bisogno d aiuto, comunque la cover "fatalità" dei gem boy è la meglio del meglio del meglio!!!

Zion

Ale ha detto...

A me non piace.
Tra l'altro mi è capitato di ascoltare una sua intervista in radio e la sua voce mi ha shoccato: completamente nasale, da cartone animato O_o'

Saint Andres ha detto...

Siiiii Ale, è proprio quelal la cosa bella, sembra proprio un cartone animato!! :D

Lacrimadiluna ha detto...

Ed ora ascoltiamo Arisa con la sua "semplicità"!!! -_-"

Saint Andres ha detto...

Poveracci i conduttori! Manco indovinare il titolo!

Anonimo ha detto...

mahh.............meglio la voce di mia nonna!! -.- ,_,!!!!!!!!!!

fred ha detto...

Quando si dice personaggio fatto ad arte...sicuramente fra un po' cambierà look e si toglierà di dosso il personaggio che indossa adesso. Quando si dice marketing.