FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

9 gennaio 2008

Snoop Dogg "Sensual seduction"

Il ritorno di Snoop Dogg, nel migliore dei modi, con uno dei brani più originali del panorama hip hop, ovvero "Sensual seduction" (testo | wikipedia | video) In poche parole un mix davvero fresco di musica anni 80, vocoder (per la voce), il tutto miscelato con qualche accenno all'hip hop contemporaneo. Insomma un prodotto fuori dal tempo come nessun altro!

Sono tra quelli che scommette su questo brano sperando che sia d'ispirazione per una rinfrescata nel panorama musicale, soprattutto per le caratteristiche tecniche del brano (ad esempio la parte vocale quasi interamente modificata al vocoder).

Curiosità
* Il titolo del singolo era inizialmente "Sexual eruption", cambiato poi in "Sensual seduction"
* Notevole ma soprattutto originale e al limite del kitsch è il video scelto per la canzone. Atmosfere tipicamente anni '70-'80 che si sposano perfettamente con lo spirito della canzone.

Video



"Sensual seduction"
* testo+lyrics | wikipedia

Snoop Dogg
wikipedia | sito ufficiale | myspace
discografia

4 commenti:

Zion ha detto...

Per me Snoop rimane immortale con l'album doggy style, il migliore a mio parere chiaramente di tutti i tempi per quanto rigurda l'hip hop.
Però devo dire che mi ha stravolto questa canzone, l'ho ascoltata per la prima volta proprio ora grazie al tuo post (grazie Saint).
E' impressionante, e molto innovativa.

Snoop ogni tanto delude (tha doggafather) ogni tanto stupisce, e si riconferma tra i miei preferiti!

Bel post, ottima analisi.

Zion

Zion ha detto...

ps innovativa chiaramente nonostante i fortissimi riferimenti agli anni 80, ovvio.
Non è facile essere avanti guardando al passato, no?

vallo ha detto...

Un commento solo per farti sapere ke ora si trovano belli belli sul mio mp3 ( e c resteranno per un bel pò sono sicuro) almeno una decina d titoli trovati sul tuo blog quindi complimenti e buon lavoro d scovatore muicale
a presto

Saint Andres ha detto...

x ZION: eh, sì, non è per niente facile rimanere innovativi pur guardando al passato. Insomma, Snoop è riuscito a creare un prodotto diverso dal solito ripescando sonorità quasi dimenticate e cercando di attualizzarle!

x VALLO: sono davvero contento. Anzi, contento è dire poco, perché proprio questo quello che mi aspetto dai lettori, insomma il mio lavoro non passa inosservato!

Continua così, e se ti va lasciami pure un commento sulle canzoni che più ti piacciono o che magari vorresti segnalare sul blog!