FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

19 settembre 2011

Piano sequenza | Jazzbit "Sing Sing Sing (Yolanda be cool vs Dcup mix)"

Lasciamo stare la canzone e concentriamoci sul video. Se vi dico piano sequenza cosa vi viene in mente?
A me viene in mente quella tecnica cinematografica in cui per una scena viene utilizzata un'unica inquadratura. Ecco forse in questo caso la distinzione sottile di wikipedia tra piano sequenza e long take può essere applicata ancora meglio, però il succo del discorso è sempre quello. Un'unica ripresa.

Ed è quello che viene fatto per questo video, che accompagna l'ennesimo rifacimento di una delel canzoni più famose del periodo swing. "Sing Sing Sing (Yolanda be cool vs Dcup mix)" è quindi girato con un'unica telecamera che segue i protagonisti del video dall'inizio alla fine, senza nessun taglio o stacco prodotto dal montaggio. Certo il video di originale possiamo dire che ha questa tecnica, poco altro, ma se non altro questa tipologia di ripresa permette di concentrarsi bene sul video.
A proposito, mi viene in mente un'altro video girato con un piano sequenza, passato un po' inosservato. Parlo di "Warwick Avenue" di Duffy, il cui video è nient'altro che un'unica lunga ripresa della protagonista sul retro di un'auto. Potete verificarlo qui di seguito:

1 commento:

Carlo ha detto...

non sai quanto adoro la tecnica dell'unica inquadratura, perchè agli occhi di un profano può sembrare facile, ma lavorarci sopra e far si che tutto sia perfetto non è uno scherzo...

saluti
Carlo