FOLLOW ME > facebook blog | photography* | twitter | instagram* | rss

3 novembre 2011

Canon EF 50mm f/1.4 USM | Recensione di un principiante


Il 50mm f/1.8 II di cui vi parlavo qualche settimana fa non è durato moltissimo, non per colpa sua, ma per il semplice fatto che con certe cose è davvero facile farsi prendere la mano e puntare sempre più in alto. Così venduto l'obiettivo, sono passato al 50mm f/1.4 USM.
Rispetto al precedente bisogna dire che è tutto un altro mondo nonostante abbia sempre giudizi positivi per l'1.8 che (visto il costo, soprattutto) rappresenta una delle migliori scelte con il rapporto qualità-prezzo più elevato. Infatti questo f/1.4 ha un prezzo che si aggira sui 350 euro, un notevole balzo in avanti rispetto al fratellino più piccolo che è però giustificato da molte qualità.

Pregi
  • USM, una sigla che gli appassionati Canon conoscono bene e che si riferisce al motore ultrasonico di messa a fuoco. Il focus risulta così preciso e silenzioso (anche se credo sia eccessivo definire quello dell'1.8 rumoroso) ed estremamente rapido, cosa che lo rende adatto a molte situazioni, anche con soggetti in movimento non troppo sostenuto.
  • La ghiera del focus manuale è degna di definirsi tale. Grande, comoda, messa al punto giusto e precisa. Usarla in modalità manuale è decisamente molto più comodo rispetto all'1.8 nonostante usare un obiettivo in modalità manuale non è certo cosa facile.
  • Peso. Poco più dell'1.8 anche questo si lascia portare in giro zenza particolari problemi e se avete una giacca con tasche abbondanti lo potete tenere là, pronto ad ogni evenienza. Rispetto al top di gamma, l'1.2, è decisamente più trasportabile nonostante il peso sia superiore a quello dell'1.8.
  • Lo sfocato. In molti lo chiamano effetto bokeh ma nomi a parte si rivela essere migliore di quello dell'1.8, per cui le luci nelle vostre foto in notturna appariranno decisamente diverse, con quell'effetto che spesso risulta molto piacevole (e che a me piace sempre molto).
Difetti
  • Certe cose purtroppo si pagano, l'1.8 diciamo che abitua fin troppo bene: obiettivo molto buono ad un prezzo "irrisorio" rispetto agli obiettivi classici. Per questo 1.4 si va tranquillamente sui 350 euro (su internet) che sono giustificati dall'ottima fattura del prodotto (con attacco in metallo, ad esempio) ma che non sono pochi.
  • Ormai si sa che i guadagni vengono fatti con gli accessori, ma a certi livelli un po' di perplessità rimane. Niente sacchetto per trasportare l'obiettivo, niente paraluce. Accessori che possono costare originali anche una quarantina di euro. Una quindicina presi da altri siti, tanto alla fine si tratta pur sempre di un sacchettino e di un paraluce di plastica da pochi euro (se non centesimi) l'uno.

1 commento:

DROID INDONESIA ha detto...

Thanks for review, it was excellent and very informative.
as a first time visitor to your blog I am very impressed.
thank you :)